You are not logged in.

Dear visitor, welcome to Zirkonzahn Forum. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Tuesday, November 11th 2008, 3:32pm

Collaborazione

Egregi collegi,

Stiamo perfezionando il nostro foglio informativo per il paziente e saremo contenti, se potreste aiutarci.

Vi preghiamo di inviarci (tramite il forum) domande frequenti dei pazienti e le loro preoccupazioni, a finché possiamo realizzare il nostro depliant più informativo.

Grazie per la Sua collaborazione!

Il team Zirkonzahn

2

Thursday, November 27th 2008, 6:18pm

Carissimi Signori,

vorrei farVi presente che le domande ed i dubbi le hanno i dentisti, non i pazienti che anzi sono felicissimi appena sanno del tutto bianco.

E purtroppo devo dire che aveva ragione il Sig. Steger quando mi ha detto:

"Se i bambini ragionassero come certi dentisti, dopo la prima caduta non imparerebbero più a camminare".

Ovviamente questo vale solo per qui Medici che purtroppo hanno avuto esperienze negative precedenti a Zirkonzahn.

Comunque tornando all'oggetto del post l'unica domanda che fanno i pazienti è sulla durata e la resistenza del materiale.
Ado

3

Monday, December 1st 2008, 11:32am

...Verissimo, purtroppo molti medici sono rimasti scottati dai sistemi cad-cam industriali e colossi del campo che con un marketing sfrenato hanno promesso bolle di sapone...

Ora tocca a noi tecnici convincere i medici che la zirconia precisa è possibile, ma spesso siamo soli e i mezzi a nostra disposizione sono pochi per convincere a provare nuovamente lo zirconio...

Comunque credo che una collaborazione tra Zirkonzahn e i suoi utilizzatori toglierebbe un mucchio di dubbi ai medici...

Detto ciò, confermo, quando i pazienti capiscono che è possibile fare un dente "tutto bianco" spuntano i sorrisi...un consiglio, su i fogli informativi per pazienti, ci vorrebbero delle foto che fanno vedere i passaggi fino al lavoro finito... ;)